Continuando su questo sito dichiari di accettare i Termini e Condizioni per l'uso dei nostri cookies.
Slider Offer Banner
Nuovi Prodotti
I nostri servizi
Pagamenti Sicuri 100%
Le carte vengono gestite da PayPal
Restituzione Garantita
Garanzia di restituzione del prodotto
Supporto 24/7 Velocissimo
Hai una domanda? Cerca la risposta nelle nostre FAQ o contattaci
Velocità da mobile
Usa il sito da cellulare con velocità e sicurezza
Testimonial
I nostri ultimi articoli
Prodotti di tendenza
I più venduti
Le differenze tra i diversi Guantoni da Boxe (e/o Muay Thai)

Le differenze tra i diversi Guantoni da Boxe (e/o Muay Thai)

Abbiamo già parlato della taglia dei guantoni e delle differenze che derivano dal loro peso diverso. Oggi tratteremo gli altri aspetti legati alla scelta del giusto guantone: materiali, forma, imbottitura e chiusura. I guantoni possono essere in pelle bovina, pelle di bufalo, misti e pelle sintetica (PU). I Guanti in pelle vera assicurano una morbidezza ed una resistenza insuperabile per questo tipo di prodotti. La pelle bovina "primo fiore" è la pelle in assoluto migliore per i guantoni. La pelle di bufalo è molto apprezzata anche se leggermente meno morbida e più spessa. Alcuni addirittura la preferiscono alla pelle bovina. La pelle sintetica invece è il perfetto compromesso tra prezzo e prestazioni. La minore morbidezza viene normalmente compensata da prezzi molto più bassi; spesso si usa anche un rivestimento misto ovvero pelle vera nelle zone di impatto e sintetica nel palmo del guanto dove normalmente non si usura mai. E' molto apprezzato inoltre il rivestimento in rete traspirante all'interno del guantone per non far sudare troppo le mani al suo interno. Evitare guanti con cuciture sul dorso che non si possono usare per fare sparring (o sul ring) perché le cuciture potrebbero ferire l'avversario. La forma del guantone infine può essere molto diversa. A seconda degli sport, delle discipline e dei gusti personali si può preferire un guantone arrotondato (Guantone Carbon IS) o un guantone "slim", cioè con forma affusolata e pollice che chiude perfettamente per passare nella guardia dell'avversario (Guantone Wolon). C'è da considerare inoltre che ci sono anche guantoni con protezioni specifiche per i calci che li rendono perfetti per la Kick Boxing o la muay thai. Le protezioni aggiuntive all'interno della mano nell zone di impatto quando ci si difende dai calci rendono questi guan ti un must per i praticanti di questi sport (Guantone Revolution). Ricordiamo con un breve cenno inoltre l'importanza dell'imbottitura (di cui abbiamo parlato approfonditamente in un altro articolo) e la differenza tra: schiuma a bassa densità (economica e adatta ai principianti), schiuma a media ed alta densità (una schiuma molto resistente e duratura), un multistrato (con schiume e materiali antishock di densità diversa in punti diversi del guantone per assorbire maggiormente dove è necessario) ed infine il gel. Vorrei sfatare un falso mito del gel: non è detto che sia migliore, è solo diverso. Il gel tende a distribuire l'impatto in tutta la zona del padding e quindi si sente meno il colpo (chi lo porta subisce un trauma più leggero e chi lo subisce sente meno il colpo). E' quindi un perfetto guanto da sparring sopratutto se usato in pesi più alti. CV'è però chi resta affezionato al caro vecchio multistrato che si sente di più. Continuate ad allenarvi forte o datevi ad un altro sport!

    Leave a Reply